20 Dicembre 2014
Feed RSS Facebook Twitter Google Plus Linkedin Youtube

Recensione Coolink SWAP VGA Cooler

Recensione Coolink SWAP VGA Cooler

Finalmente un valido sostituto per il fastidioso dissipatore della DFI ultra-d. Si tratta del Coolink SWAP VGA Cooler, un dissipatore nato per essere montato sulla scheda video, che però si adatta molto facilmente per il nostro scopo!

 

I dissipatori che si trovano in rete adatti sono il Titan TTC-CUV 3AB, che però ha i led che a me personalmente non piacciono, e il Coolink SWAP VGA-Replacement che ha le stesse caratteristiche del titan ma è privo di led.
La guida si basa quindi sul Coolink ma è perfettamente applica anche al Titan.
http://www.coolink-europe.com/main.php?show=art_list&item=14&cat=1&cat_set=1

Image

Ecco il contenuto della confezione:

Image

  • - Dissipatore

  • - Dissipatori piccoli per chip (ram in genere)

  • - Pasta termoconduttiva

  • - Viti e istruzioni

Il dissipatore è realizzato interamente in rame, con una lucidatura a specchio davvero impressionante!

Image


Il lavoro è abbastanza semplice ma ci vuole un po' di pazienza.

OCCORRENTE:

  • -Coolink SWAP VGA-Replacement o  Titan TTC-CUV 3AB

  • -Trapano con punta per metallo da 1,5mm o 2mm

  • -Uno strumento di misura piuttosto preciso (calibro, righello,...)

  • -Pinza

  • -Pazienza

 

Image

Come prima cosa staccate la pellicola protettiva dalla base del coolink e fate un segno a circa 1mm dal bordo dei 2 fori laterali verso l'interno del dissipatore.
Prendete il trapano e freasate di 1mm i 2 fori verso l'interno in modo da ottenere 2 fori ovali.

Image

Image

 

A questo punto, sopratutto per i possessori di vga piuttosto lunghe tipo x1800, consiglio di spezzare le due guide filettate con una pinza stando attenti a non piegare le alette. Volendo potete spezzarle a mani nude ma occhio alle dita!
Smontate la scheda madre, capovolgetela ed estraete i 2 fermi che fissano il dissipatore alla scheda schiacciando le 2 alette sulla punta.

Image


Confrontate i fori dei 2 dissipatori sovrapponendoli e verificando che i fori siano coincidenti, in caso contrario continuate a fresare un pochino.
Ora pulite bene il core eliminado la pasta termoconduttiva secca con alcool o acetone, spalmate la pasta nuova e posizionate il dissipatore con i sui fermi che hanno molle più dure.

Image

 

Quindi premete contemporaneamente i 2 fermi e il gioco è fatto.

Image

Conclusioni:

Il Coolink Swap Cooler, era pensato per Vga della generazione precedente, si è pero' rivelato uno tra i migliori dissipatori per chipset che abbiamo mai provato, è praticamente l'ideale proprio per l'NFORCE4 e sembra creato apposta per raffreddarlo a dovere! Sono state rilevate temperature più basse di 6/8°C sia in idle che in full load, inoltre il livello di rumorosità è calato notevolmente visto che la ventolina gira al massimo a 4500rpm rispetto ai 7000rpm di quella originale, beneficiando del rame del dissipatore stesso. In conclusione lo consigliamo assolutamente per il raffreddamente di qualsiasi chipset, ma in particolare per l'nforce 4.

Image

 

Si ringrazie la COOLINK per averci fornito il materiale in esame.

 

Scritto da : WWIG & Fabrizio Bovari

Comments  

 
#5 lucagiordan 2007-09-01 14:05
Quote:
eh se avessi ancora la DFi lo avrei messo di sicuro... quella ventolina era detestabile ;)



a chi lo dici:azz:
 

Devi Registrarti / Loggarti per poter commentare.

Pubblicità

Pubblicità

RECENSIONE Creative SB Tactic 3D ALPHA

RECENSIONE Creative SB Tactic 3D ALPHA

Creative ha da poco lanciato sul mercato 2 cuffie appartenenti alla famiglia Sound Blaster, molto famosa soprattutto ai giocatori per i suoi prodotti relativi all'audio...

Leggi tutta la recensione sul Forum

Siti Affiliati

XtremeShack