• Air
  • Posted
  • Hits: 3642

Enermax ELC-240: l’AIO top di gamma

intestazioneOggi siamo lieti di presentarvi la recensione di un dissipatore a liquido a circuito integrato, top di gamma del famosissimo marchio Enermax, stiamo parlando del modello ELC-240! Similmente a molti modelli della concorrenza, si contraddistingue per un radiatore da 240mm, compatibile quindi con due coppie di ventole da 120mm; il waterblock presenta una pompa integrata e quindi le dimensioni saranno davvero molto contenute. Queste soluzioni cominciano a rappresentare la punta di diamante dei moderni sistemi di dissipazione per CPU, anche se è indubbio che le moderne soluzioni ad aria continuano a rappresentare validissime soluzioni, soprattutto per quanto riguarda il connubio rumorosità e potenza dissipante. Negli ultimi anni abbiamo assistito al fiorire delle soluzioni AIO, ma sono stati introdotti dissipatori aventi tecnologie proprietarie, tra cui il vapor chamber, sia orizzontale nel caso delle soluzioni Sapphire, che verticale nel caso di Coolermaster. Dopo la recensione del Corsair H100i, oggi continuiamo il discorso per quanto riguarda i dissipatori AIO ed abbiamo molto in serbo per voi nel prossimo futuro. Buona lettura!

 

 

 

 

 

 

Enermax logo

 

 

Nata a Taiwan nel 1990, Enermax fu la prima azienda a introdurre le PSU nel mercato dei componenti per computer. Immediatamente diventata leader nel settore, Enermax ha deciso di allargare il suo portfolio aggiungendo case, dissipatori per processori, ventole per sistemi desktop e portatili e tastiere in kit wireless. Attualmente Enermax ha la propria sede a Taoyuan con succursali in USA, Francia, Germania, Giappone ed Italia.

 

Abbiamo testato il dissipatore sulla nostra nuovissima piattaforma di test con socket Intel LGA 2011. Al fine di garantire una suite di test simile a quella dell’utente finale, è stato utilizzato su un processore della famiglia Sandy Bridge-E ovvero il modello 3930K. Dato che il nostro interesse è  replicare le diverse condizioni di utilizzo ed offrirvi un servizio migliore, sono stati eseguiti diversi test approfonditi. Il processore è stato messo sotto carico con il programma Prime95 alle seguenti impostazioni: default, a 4.2GHz e a 4.5GHz.  Sarà analizzata la configurazione stock, comprendente due ventole proprietarie da 120mm in Push, le quali sono state testate con più impostazioni di velocità.

Prima di tutto, però, analizziamo brevemente le caratteristiche principali del Enermax ELC240:

  • elevata potenza dissipante teorica
  • possibilità di un Push/Pull doppio, capace di spremere al massimo la CPU in overclock
  • pompa low profile che permette una massima compatibilità con RAM ad elevato profilo, dissipatori invadenti della scheda madre o della GPU, o persino con dissipatori aftermarket delle RAM.
  • design Enermax in collaborazione con AVC
  • sistema a liquido con circuito chiuso, che non necessita di manutenzione
  • longevità elevata, compatibile anche con il socket LGA 2011
  • lunghezza dei tubi discreta, per facilitare l’installazione in case di grandi dimensioni.
  • due ventole fornite in dotazione, modello ED122512H-PD
  • liquido refrigerante sicuro, ecologico ed anti-corrosione quindi, diversamente da sistemi dedicati non a circuito chiuso, non dovrete preoccuparvi della pulizia dell’impianto o della presenza di microfilm batterici all’interno dei tubi.
  • è stato ottimizzato per CPU aventi un TDP di 130W, ed oltre (la confezione riporta 250W!)
  • il kit di montaggio universale permette un facile montaggio rotazionale ed un backplate per il socket INTEL LGA 2011/1155/1156/11366 e AMD FM1 / AM3+ / AM3 / AM2+ / AM2.
  • possibilità nativa di un Push/Pull, performance elevate già a default ma migliorabili

 

Rimandiamo al capitolo “Configurazione di test” per le impostazioni utilizzate ed i dettagli. Data la tipologia di dissipatore sarà consigliabile utilizzarlo in cabinet di grandi dimensioni, con predisposizione per impianti a liquido e radiatori da 240mm.

Il prezzo proposto ammonta a circa 109.90 euro; è un valore certamente elevato però siamo dinanzi alla soluzione top di gamma di Enermax quindi è comprensibile.

 

 Prodotto recensito da Matteo Trinca in data . Voto: 4,5

 

 

Prev
Next »