20 Aprile 2014
Feed RSS Facebook Twitter Google Plus Linkedin Youtube

Deepcool Lucifer: dagli inferi una nuova bistecchiera per PC, con o senza ventola

A

Lucifero, il portatore della luce; il signore dell’oscurità, il primo angelo ed il rinnegato. Cosa centra tutto questo con un dissipatore, ci chiediamo noi? Bella domanda. Comunque sia, ecco il nuovo arrivato in casa Deepcool. Signori e signore, il Lucifer ! Singola torre, mastodontico, potenzialità fanless fino a 130W teorici ed una ventola da 140mm preinstallata, il tutto con un prezzo di acquisto invidiabile. Test termici su due piattaforme, 2011 e 1366, comprese delle prove con ventole noctua anche in Push/Pull, oltre a test acustici. Qui c’è molta carne al fuoco, bisogna ammetterlo. Fuoco, brace e lucifero, con un dissipatore mi viene in mente una grigliata. Nell’inferno sicuramente farò parte del girone dei golosi, tanto per rimanere in tema di cerchie dantesche, zolfo e fiamme. Di tutto questo, una recensione ! Buona lettura (e dato che ci siamo, buon appetito) !

INTRO 222

 

Riportiamo la presentazione dell’azienda:

 

Deepcool was founded with the mission of providing the best performance and humanized thermal solutions for worldwide customers. Established in 1996, Deepcool originally produced desktop and server coolers for ODM partners. With the rapid development of personal computers, Deepcool expanded the business into desktop cooling products and laptop cooling accessories. Deepcool has built up its distribution network in over sixty countries all over the globe, by which end-users can purchase Deepcool products online or in their nearest local stores. With more and more media exposure and publication, such as awards from renowned websites and magazines like Pure Overclock, Tom’s Hardware, Guru3d, CHIP, etc., Deepcool now enjoys a good reputation among computer daily users, gamers and overclockers. We will always spare no effort to maintain customer satisfaction by serving our customer’s ever-changing thermal needs and providing the quickest and most comprehensive service available. As our slogan goes, we wish you all “Enjoy your cool life!” – Deepcool

 

Abbiamo testato il dissipatore sulla nostra nuovissima piattaforma di test con socket Intel LGA 2011, ma anche la nostra rodata 1366. Al fine di garantire una suite di test simile a quella dell’utente finale, è stato utilizzato su un processore della famiglia Sandy Bridge-E ovvero il modello 3930K, per la 2011, mentre un i7 920 D0 per la 1366. Dato che il nostro interesse è  replicare le diverse condizioni di utilizzo ed offrirvi un servizio migliore, sono stati eseguiti diversi test approfonditi. Il processore è stato messo sotto carico con il programma Prime95 alle seguenti impostazioni: default, a 4.2GHz e a 4.5GHz nel caso del 2011, mentre nella 1366 abbiamo testato a 2.66GHz, 3.4GHz e 4.0GHz.  Sarà analizzata la configurazione stock, comprendente una ventola proprietaria da 140mm in Push, con più impostazioni di velocità, però abbiamo eseguito dei test a 4.5GHz sulla piattaforma 2011 con delle ventole Noctua.

 

A

Rimandiamo al capitolo “Configurazione di test” per le impostazioni utilizzate ed i dettagli. Data la tipologia di dissipatore, sarà consigliabile utilizzarlo in cabinet di grandi dimensioni, ma dato il peso relativamente contenuto, non serviranno schede madri aventi PCB particolarmente elaborati, dotati di un numero elevato di layer.

 

SPECHTECH

 

Qui di seguito riportiamo il link al produttore:

http://www.deepcool-it.com/

 

Qui il link alla pagina di presentazione del modello:

http://global.gamerstorm.cn/Product/Lucifer/

 

Il prezzo proposto ammonta a circa 40 euro, anche se è introvabile, e probabilmente si attesterà  sui 50 euro IVA compresa.

 

Deepcool Lucifer Prodotto recensito da Matteo Trinca in data 20 Dicembre 2013. Voto: 4.5. Prezzo consigliato in Italia 40

 

Comments  

 
#5 Nikolaj 2013-12-20 12:08
oltretutto, per esigenze di test e riproducibilità degli stessi, faccio notare che abbiamo una singola procedura di applicazione, standard. Questo significa che non ci sono delta prestazionali derivanti da diverse metodologie, anche qui infatti la situazione può presentare diversità, che poi vengono compensate o meno da diversi fattori, tra cui il sistema di montaggio, la sua pressione centrale o laterale, il tipo di fermi angolari (Push-Pin o a vite, con o senza bilanciamento della pressione centrale), il sistema di ritenzione del socket della CPU, la lappatura della cpu, della base del dissipatore, etc, etc.

Le esigenze di test sono parametri da considerare, e mantenere assolutamente uniformi, se non fosse così avresti seri delta prestazionali, cosa che posso assicurarti succede spesso (altrove, s'intende)
 

Devi Registrarti / Loggarti per poter commentare.

Pubblicità

RECENSIONE Creative SB Tactic 3D ALPHA

RECENSIONE Creative SB Tactic 3D ALPHA

Creative ha da poco lanciato sul mercato 2 cuffie appartenenti alla famiglia Sound Blaster, molto famosa soprattutto ai giocatori per i suoi prodotti relativi all'audio...

Leggi tutta la recensione sul Forum

Pubblicità

Siti Affiliati

XtremeShack