• Air
  • Posted
  • Hits: 4339

Akasa Venom Vodoo, la potenza di due Viper

akasa_venom_voodooCari lettori di Xtremehardware, in questa recensione vi presentiamo il nuovo dissipatore di Akasa: il Venom Vodoo. Evoluzione diretta della precedente versione Venom, questa nuova soluzione è caratterizzata da un’estetica formidabile, feature interessanti, ventole davvero molto buone ed infine una configurazione già quasi al massimo ottenibile, senza la necessità di fare ulteriori modifiche. Il merito principale è delle due ventole Akasa Viper fornite nel bundle

 

 

 

 

 

akasa_logo

Akasa è un marchio molto conosciuto nel campo della dissipazione, si è caratterizzata dall’immissione nel mercato di prodotti molto attenti sotto il rapporto prezzo/prestazioni e ciò, di questi tempi, è di fondamentale importanza. Il marchio Akasa è nato ben undici anni fa e da quel momento si è contraddistinta sempre più per prodotti interessanti. Dal 2002 fino al 2006 la colorazione dei modelli era gialla e blu, molto particolare a nostro avviso, ma se vogliamo troppo estremizzata. Da 5 anni a questa parte si è cercato di migliorare sia il marchio stesso, sia l’organizzazione societaria, sia l’estetica. Senza ombra di dubbio il Voodoo è uno dei dissipatori più curati esteticamente che abbiamo avuto modo di ricevere. Il loro più grande successo è stato appunto il dissipatore Akasa Venom. Ciò che contraddistingue questa nuova e più grande versione, oltre alle due eccellenti ventole in dotazione della serie Viper PWM, sono le 6 heatpipe da 6 mm cadauna aventi un sistema HDT, ovvero a contatto direttamente con l’IHS della CPU (Heatpipe Direct Touch). Nell’Akasa Venom sono state usate invece 4 HeatPipes da 8mm. Le ventole del Voodoo possono essere impostate da 600 a 1900RPM e possono generare un flusso d’aria davvero imponente, ben 83.6CFM a pieno regime.

 

Dall’elevatissima compatibilità persino con le nuove CPU Intel Socket 2011, pesa circa un kilogrammo e costa circa 60$. Progettato sia per sistemi silenziosi e sia per conquistare il segmento di mercato sotto i 50 euro, riesce grandemente nell’intento di competere con i dissipatori di fascia alta grazie anche dell’ elevata qualità delle ventole fornite in bundle. La tipologia del dissipatore è sia Silent che High Performance e quindi, data anche la possibilità di montare fino a 2 ventole da 120mm, abbiamo pensato di testarlo sia a 1000RPM e sia a 1900RPM. La piattaforma di test è caratterizzata da una CPU Intel Core i7 920 Revisione D0 in diverse configurazioni possibili, a default, a 3400MHz ed infine a 4000 MHz.

 

1_intestazione

Maggiori dettagli sull’Akasa Voodoo potrete trovarli nelle prossime pagine di questa recensione o nella pagina di presentazione nel sito Akasa : http://www.akasa.co.uk/update.php?tpl=product/cpu.product.tpl&no=181&type=CPU coolers&type_sub=Retail cooler&model=AK-CC4008HP01

 

Ed infine un video dimostrativo del prodotto in questione :

 

Akasa, nel corso degli ultimi anni, ha immesso nel mercato diversi modelli di questa famiglia, per dovere di completezza vi riportiamo la lista completa :

 

  • Akasa Venom Nano
  • Akasa Venom Pico
  • Akasa Venom
  • Akasa Venom Vodoo

 

Ovviamente oggi analizzeremo la quarta evoluzione di questa fortunate serie, il Venom Vodoo.

Prev
Next »