23 Novembre 2014
Feed RSS Facebook Twitter Google Plus Linkedin Youtube

Akasa Venom Medusa: un’ottima alternativa al classico

Akasa Venom MedusaOggi analizziamo un dissipatore che promette una forte concorrenza ad uno dei modelli che è stato di punta da anni a questa parte, e che comincia ad avere qualche anno di troppo, il Noctua NH-D14. Il dissipatore che verrà recensito è l’Akasa Venom Medusa; si contraddistingue per due ventole in dotazione ottime e potenti, una grande estetica, performance di livello ed un peso importante, con ma una struttura avanzata e moderna, oltre ad un montaggio facile e sistemi di ritenzione solidi. Insomma, ci sono tutte le premesse per ritenere l’Akasa Venom un modello più che valido, e come vedremo verranno decisamente confermate! Buona lettura!

 

 

 

 

 

 

akasa logo

 

Akasa è un marchio molto conosciuto nel campo della dissipazione, si è caratterizzato dall’immissione nel mercato di prodotti molto attenti sotto il rapporto prezzo/prestazioni e ciò, di questi tempi, è di fondamentale importanza. Il marchio Akasa è nato ben dodici anni fa e da quel momento si è contraddistinta sempre più per prodotti interessanti. Dal 2002 fino al 2006 la colorazione dei modelli era gialla e blu, molto particolare a nostro avviso, ma se vogliamo troppo estremizzata. Da 6 anni a questa parte si è cercato di migliorare sia il marchio stesso, l’organizzazione societaria, sia l’estetica, e la qualità dei prodotti che abbiamo recensito, e che recensiremo oggi, ne è la prova diretta. Precisiamo che questi modelli sono già usciti in commercio da molto tempo, ma ciò non compromette nella maniera più assoluta la bontà intrinseca, dato che sono ancora molto commercializzati e richiesti.

 

B

 

Abbiamo testato il dissipatore sulla nostra nuovissima piattaforma di test con socket Intel LGA 2011. Al fine di garantire una suite di test simile a quella dell’utente finale, è stato utilizzato su un processore della famiglia Sandy Bridge-E ovvero il modello 3930K. Dato che il nostro interesse è  replicare le diverse condizioni di utilizzo ed offrirvi un servizio migliore, sono stati eseguiti diversi test approfonditi. Il processore è stato messo sotto carico con il programma Prime95 alle seguenti impostazioni: default, a 4.2GHz e a 4.5GHz.  Sarà analizzata la configurazione stock, comprendente due ventole proprietarie da 120mm in Push/Pull, le quali sono state testate con più impostazioni di velocità.

 

C

 

Rimandiamo al capitolo “Configurazione di test” per le impostazioni utilizzate ed i dettagli. Data la tipologia di dissipatore, sarà consigliabile utilizzarlo in cabinet di grandi dimensioni, e dato il peso abbastanza elevato, è consigliabile installarlo su schede madri aventi PCB particolarmente elaborati, dotati di un numero elevato di layer, ed evitare il trasporto del PC con dissipatore montato.

 

Qui di seguito riportiamo il link al produttore e alla pagina di presentazione del modello.

Il prezzo proposto ammonta a circa 85 euro IVA compresa.

 

 

Comments  

 
#13 micka 2013-06-17 16:02
Leggendo l'articolo sulle ventole mi sono resa conto perché facevano rumore le viper se cercavo di abbassare la velocità. ad un certo momento pensavo che forse era un diffetto del fan controller. Grazie di nuovo :)
 
 
#14 Nikolaj 2013-06-17 16:08
Figurati :)



Avrei in mente di potenziare quell'analisi per i prossimi modelli ma devo studiare in che modo
 

Devi Registrarti / Loggarti per poter commentare.

Pubblicità

Pubblicità

RECENSIONE Creative SB Tactic 3D ALPHA

RECENSIONE Creative SB Tactic 3D ALPHA

Creative ha da poco lanciato sul mercato 2 cuffie appartenenti alla famiglia Sound Blaster, molto famosa soprattutto ai giocatori per i suoi prodotti relativi all'audio...

Leggi tutta la recensione sul Forum

Siti Affiliati

XtremeShack